PIC e Linux: 4) La gestione del display LCD

Una delle cose che possono risultare utili sin da subito è la possibilità di visualizzare “qualcosa” con i PIC.

Ad esempio ci piacerebbe poter visualizzare il valroe di una temperatura, o lo stato di alcune porte, e tutto ciò con qualcosa di meglio che non dei semplici LED o dei display a 7 segmenti.

Per tutto questo si rivelano molto utili i display alfanumerici LCD, in quanto sono:

  • economici
  • semplici da usare
  • ricchi di possibili applicazioni

I display LCD alfanumericivengono venduti in diverse forme, ma tutti consentono di visualizzare un certo numero di caratteri (ad esempio 20 caratteri) su una o più righe (in genere si trovano display da 1 riga, 2righe o 4 righe). Continua a leggere “PIC e Linux: 4) La gestione del display LCD”

Annunci

PIC e Linux: 3) L’uso degli interrupt in SDCC

Cosa siano e come si usano gli interrupt lo abbiamo già visto nella lezione di settorezero sul timer, e maggiori approfondimenti che riguardano gli interrupt a due livelli tipici dei PIC18 li possiamo trovare in quest’altra lezione.

Tuttavia la sintassi con cui si usano gli interrupt nell’SDCC non è documentata molto chiaramente, e per evitarvi di perdere tempo ve la spiego con un esempio:
Continua a leggere “PIC e Linux: 3) L’uso degli interrupt in SDCC”